Cattedrale di Sarzana
Cattedrale | S. Andrea | S. Girolamo | S. Croce | Museo diocesano | Casa natale di Papa Niccolò V
Palazzo vescovile | Parrocchie
oratorio - volontariato Vincenziano - asilo Maria Luisa - organismi parrocchiali - congregazione del Preziosissimo Sangue
biblioteca seminario e archivio capitolare - centro "Niccolò V" - cinema parrocchiale ITALIA - cappella musicale e Pueri Cantores

Cappella Musicale Ferdinando Maberini - Sarzana

La Schola Cantorum della Cattedrale di Sarzana è sorta nel 1976, riprendendo la secolare tradizione - propria di tutte le antiche sedi vescovili – della presenza di un coro per la guida del canto nelle celebrazioni liturgiche.
La Cappella, diretta dalla fondazione fino al 2001 dal M° Ivano Cecina e dal 2002 dal M° Alessandra Montali, è intitolata al sacerdote e compositore Ferdinando Maberini, già canonico della Cattedrale e insegnante di musica nel seminario vescovile di Sarzana.

La Schola Cantorum ha come attività primaria la partecipazione musicale alle celebrazioni solenni nella Cattedrale. Attingendo ad un ampio repertorio di brani musicali si propone di approfondire e valorizzare il grande patrimonio della musica sacra e liturgica.
La Cappella Musicale si è dedicata fin dalla sua fondazione allo studio del gregoriano e della polifonia sacra antica e moderna. Lo studio di questo repertorio, l'approfondimento dei testi sacri e delle interpretazioni le hanno permesso di presentare apprezzate esecuzioni in Italia e all'estero, nell'ambito di manifestazioni della Associazione Italiana Santa Cecilia e di rassegne internazionali di cappelle musicali.

Attualmente la Cappella Musicale associa allo studio e all'esecuzione del repertorio tradizionale l'interesse per la produzione corale contemporanea e affianca alla preparazione delle liturgie, l'attività artistica. Da ricordare, tra altri, il concerto eseguito il primo ottobre 2004 nell'Oratorio di San Girolamo a Sarzana durante il convegno internazionale di studi per l'ottavo centenario (1204-2004) della traslazione della sede vescovile da Luni a Sarzana.

Dal 2004 la Cappella si è arricchita di una sezione di voci bianche, che nel 2006 ha portato alla formazione dei Pueri Cantores della Cattedrale di Sarzana. Nel 2007 i Pueri Cantores si sono esibiti: il 9 giugno al Museo Diocesano di Sarzana per un concerto di beneficenza per l'orfanatrofio di Ajaltoun, Kesrouan in Libano ed il 29 giugno 2007 a Sarzana nel Teatro Impavidi, in occasione della serata finale dell'ottavo Concorso Internazionale per Giovani Cantanti Lirici «Premio Spiros Argiris».


Concerto di Natale 2009 al Museo Diocesano

Valid HTML 4.01 Transitional Valid HTML 4.01 Transitional © 2007-2016